I.RULE

Il tower defense che non sentivamo di desiderare

Quando si ama in maniera particolare il gameplay tower defense di Plants Vs Zombies (per facilità, lo abbrevierò in PvZ) e gli ambienti tenebrosi e grotteschi di The Binding of Isaac (TBOI), è difficile vederli sotto altre spoglie.
Eppure qualcuno ci è riuscito. Anche molto bene.

Di chi stiamo parlando?

Doctorhummer è un indie game developer, nonché creatore dell’omonimo titolo omaggio a TBOI e PvZ, ma anche di altri titoli, come: Spear Of Despair, I’ve Been Busy Being Dead e GoodWell.
Il titolo che presenteremo oggi è disponibile su piattaforme PC e Android.

Quando PvZ incontra TBOI

Proprio come PvZ, I.RULE è proprio come ce lo aspettiamo. Un tower defense. Ma è uguale uguale a quel gioco?
Ovviamente no, i nemici presenti, le pillole, gli oggetti passivi e attivi rendono questo gioco unico e non ricollegabile se non alle tematiche di TBOI.

Elenco di minions e altri mostri a nostra disposizione

Piazziamo qualche minion

Tra l’altro, Isaac (o chi per lui) non sarà il nostro personaggio principale, lui è colui che mette le pedine in campo.
Per non parlare della difficoltà. Come per i principianti appena si avvicinano a TBOI, morire spesso si rivela spesso la miglior soluzione per sbloccare un po’ per volta oggetti che ci aiuteranno a raggiungere la vetta: la fine della run.
Perché un’altra differenza tra I.RULE e PvZ è proprio come una partita normale di TBOI: se perdi, ricominci da capo. Non è la classica modalità campagna.

Ergo: fa bestemmiare.
Anche in modalità normale.

Esiste ovviamente una modalità normale e la modalità Hardcore (che, sarò sincero, non sono ancora riuscito a sbloccarlo).
Potevano mancare i boss a fine livello? Ovviamente no, lo sviluppatorenon ci fa mancare di nulla.
Nel gioco sono presenti evidenti pezzi anche di Repentance, l’ultimo DLC rilasciato per TBOI un anno fa.

Durante la boss fight non vi sarà la classica meccanica come nelle waves, ma minigiochi come in PvZ, dove le nostre skill saranno protagoniste della nostra vittoria o fallimento.

Boss Fight
Stabilire la posizione e il tipo di minion nelle boss fight è determinante


E dopo diverse imprecazioni, maledizioni e altre sollecitazioni riguardanti divinità di vario tipo, finalmente finiamo la nostra prima run
Pronti a lanciarne altre?

Sì, perché la situazione non può far altro che peggiorare, non potendo, ad esempio, più accumulare i cuori infiniti (come in PvZ), ma solo un tot.

Dopo aver superato la prima run, i cuori accumulabili diventano limitati

Quante volte sono morto?

Tra le opzioni presente sulla schermata principale del gioco, vi è presente anche le statistiche che riportano diverse tipologie di informazioni.
Il numero delle morti ad esempio (giusto per ricordarci che moriremo TANTE ma TANTE volte), i tipi di nemici incontrati, i minion, gli oggetti sbloccati e quante volte abbiamo sconfitto determinati boss.

Non voglio guardare quante volte sono morto, è imbarazzante.

Si ma… In soldoni?

Doctorhummer ha messo questo gioco gratuitamente sul suo sito, ma noi abbiamo la possibilità di supportare il developer con una donazione a nostra scelta.

E voi? Avete il fegato per cimentarvi a questo tower defense?
Scrivetelo nei commenti e mettiamo in risalto questo autore!