Valutazione Anticipata: Squad

Squad

Solo il titolo di questo gioco dovrebbe far capire in cosa consiste questo fps sviluppato da Offworld Industries, ma ovviamente andremo nel dettaglio in questa recensione, ed è assolutamente un titolo che non dovete farvi scappare se siete amanti del genere simulativo.

Composizione squadra, veicoli, e fortificazioni

Ogni squadra è composta da massimo 9 giocatori, i quali avranno a disposizione diversi ruoli, dal mitragliere all’anticarro, dal fuciliere, al medico e al caposquadra, il quale ha il compito di dirigere la truppa e di comunicare con gli altri capisquadra per portare a casa la vittoria. Ma nel gioco abbiamo a disposizione anche una serie di veicoli, dal classico HUMVEE americano, al BTR russo, e anche veicoli più pesanti, alcuni dei quali non ancora implementati; non dimenticate che si parla di un gioco con Accesso Anticipato su Steam, il quale però è in constante aggiornamento, sia in termini di contenuto che di meccaniche di gioco.
Vi è anche un aspetto molto interessante riguardante le fortificazioni. Infatti, in Squad, avremo la possibilità di costruire fortificazioni e difese, come per esempio i classici sacchi di sabbia, o postazioni con mitragliatrice pesante, ed anche mortai. L’aspetto difensivo è fondamentale, e capita relativamente spesso di dover presidiare un territorio senza sparare un colpo per diverso tempo. Il tutto dipende chiaramente dall’andamento della battaglia e dalle esigenze dell’intero team. Ad ogni modo, il divertimento è assicurato, ed è soddisfacente eseguire il proprio compito al meglio, anche se si è dietro le quinte. Se vi aspettate un corri e spara come genere, Squad non fa sicuramente per voi. Non è un gioco fatto per lupi solitari; le parole chiave sono: gioco di squadra, comunicazione, sacrificio.

Modalità di gioco

Avanzare e difendere: in questa modalità due team partiranno da una base principale, e da lì dovranno conquistare punti neutrali per assicurare maggior controllo del campo di battaglia alla propria fazione. Questa modalità si basa sui famosi “tickets”, ovvero punti di respawn. Il primo team che termina il numero di tickets perde.
Ci sono vari modi per colpire il numero di tickets del nemico; dall’uccidere i singoli giocatori, al distruggere veicoli e FOB (Forward Operation Base). Quindi, possiamo intuire che l’aspetto strategico nel gioco è fondamentale, perchè una mossa azzardata o completamente sbagliata potrebbe influenzare l’andamento della battaglia per l’intera fazione e non solo per il singolo.
Insurrezione: in questa modalità uno dei due team avrà il compito di eliminare i nascondigli di armi del nemico. Eliminando truppe nemiche acquisiremo dell’intel riguardante la posizione di questi nascondigli, in modo tale da procedere alla loro distruzione. Il team opposto, chiaramente, vincerà lo scontro se riuscirà a difendere i nascondigli esaurendo i tickets avversari, o semplicemente difendendo fino alla fine del tempo a disposizione.
Cattura permanente: in questa modalità di gioco un team dovrà catturare tutti i punti nemici, ed avrà la possibilità di farlo senza seguire un ordine in particolare. La differenza dalla modalità “avanzare e difendere” sta nel fatto che i punti conquistati rimarranno fino alla fine nelle mani del team conquistatore. Il team opposto, invece, dovrà trincerarsi e riuscire a difendere le postazioni fino ad esaurimento tickets o tempo.

Altre info generali

Squad offre tre tipi di comunicazione:

  • Voip locale, con la quale possiamo parlare a tutticoloro presenti in un raggio limitato, proprio come nella vita reale (infatti, anche i nemici avranno la possibilità di sentirvi);
  • Voip di squadra, grazie alla quale avremo la possibilità di comunicare con ogni membro della squadra della quale facciamo parte;
  • Voip per capisquadra, con la quale tutti i capisquadra della fazione comunicano tra di loro per decidere come agire per vincere la battaglia.

Il medico è un ruolo importantissimo, poichè ha la possibilità di “rianimare” i caduti e generalmente curare i feriti. Usa le bende per curare sanguinamenti o stabilizzare i compagni gravemente feriti sul campo. Nel caso il medico non riuscisse a soccorrervi, non temete, avete la possibilità di respawnare in vari punti sulla mappa:

campo base: inconquistabile, ed è il punto di partenza;
rally point: vengono piazzati dai capisquadra, ed hanno un numero limitato di respawn;
FOB: basi avanzate presenti sul campo di battaglia.

Generalmente, Squad non è realistico come ArmA in un certo senso, ma non si avvicina neanche minimamente a titoli come Call of Duty o Battlefield. E’ più un mix dei due generi in molti aspetti, ma con una tendenza alla simulazione, e gli aspetti logistici e strategici sono aspetti fondalmentali, che rendono Squad un gioco quasi unico nel suo genere, o almeno differente dalla media degli fps presenti sul mercato.

Grafica, effetti sonori, animazioni.

Sebbene Squad sia un gioco nuovo, graficamente non può essere definito di ultima generazione, ma il lavoro è comunque ben eseguito, con una grafica piacevole ma non troppo pesante. Gli effetti sonori sono ben fatti, e rendono l’atmosfera molto più realistica e possono facilmente essere utilizzati dai giocatori per ottenere informazioni sul campo di battaglia, come la direzione di una postazione mortai nemica, o di una squadra avversaria.
Non si sa ancora quando, ma gli sviluppatori stanno lavorando sulle nuove animazioni, e si spera che a breve avremo la possibilità di ammirare il loro lavoro.